Maltempo in Liguria: a Rapallo piovono tavole originali

Locandina RapallooniaÈ con grande gioia e un pizzico d’invidia (perché non c’ero) che pubblico l’articolo che mi manda l’amico Giovemarti, sul fine settimana passato in Liguria tra pioggia battente, fumettisti, buon cibo e, naturalmente, tavole originali :-) Tra U Giancu, Tex e Rapallonia ecco il racconto.

Lo scorso weekend a Rapallo si sono festeggiati molti anniversari importanti, che hanno reso ancora piu’ preziosa la mostra del castello di Rapalloonia e l’edizione del Premio U Giancu. Sono infatti 20 anni che il mitico Fausto Oneto consegna ai piu’ grandi autori e disegnatori del mondo la preziosa statuetta del Pulcinella di Lele Luzzati. Ma sono anche 30 anni dall’uscita in edicola del primo numero di Martin Mystere, sono 40 anni dalla prima mostra internazionale dei cartoonist a Rapallo e sono 60 anni di carriera e di sceneggiature di Carlo Chendi.Piazzetta BottaroCastello RapalloCon un pensiero costante al piu’ grande di tutti Luciano Bottaro, cui e’ dedicata la piazzetta davanti al castello, ci siamo ritrovati al teatro dove tutti i protagonisti hanno preso la parola e ricordato momenti significativi degli anni passati. Sul palco e’ salito il sindaco di Rapallo Costa, che e’ stato simpaticamente costretto a garantire il suo appoggio alla manifestazione per i prossimi 60 anni, Alfredo Castelli, papa’ di Martin Mystere, U Giancu, Carlo Chendi, Davide Bonelli e Giancarlo Soldi, regista del bellissimo documentario Come Tex nessuno mai -dedicato a Aquila della notte, ma anche a Sergio Bonelli- che e’ stato proiettato in sala e ha raccolto calorosi e lunghi applausi.

Come Tex non c'è nessunoCome Tex non c'è nessunoAll’uscita del teatro il banchetto di Massimo Bonfatti e Lorenzo Bartoli ha coinvolto tutti nella lodevole e gustosa iniziativa dei mattoni per l’Emilia.
Ogni autore fa un disegno su un mattone che diventa oggetto d’arte e pezzo unico, venduto a 50 euro interamente devoluti a progetti di ricostruzione dopo il terremoto in Emilia.
Il primo a farsi sotto e’ stato Milazzo, poi Leo Ortolani, poi Civitelli, Stano, Bruno Cannucciari e molti altri.

Mattone per l'EmiliaMattone per l'EmiliaMattone per l'EmiliaMattone per l'Emilia

Sotto una pioggia battente siamo andati a San Massimo, al ristorante di U Giancu, dove Fausto in occasione del premio offre generosamente a tutti la mitica cena dei cartoonist!
E quest’anno c’eravamo anche noi!!!

U GuancuU GuancuCena sublime che per me ha toccato vertici assoluti con i testaroli al pesto con fagiolini e patate… Al nostro tavolo anche il grande Massimo Giacon che ha disegnato un meraviglioso mattone. Ho avuto anche l’onore di sfogliare i suoi sketchbook personali, concentrati d’arte intensissimi!

GiaconCircondati da disegnatori compiacenti abbiamo inaugurato lo sketchbook di Leo, il nostro bimbo, e abbiamo raccolto un sacco di bellissimi disegnini!
I premi sono stati consegnati a Antonio Serra, creatore di Nathan Never, Paolo Bacilieri e Massimo Giacon, due straordinari autori completi.

SerraBacilieriGiacon

Luca Raffaelli e Gianni Bono hanno poi presentato i loro due recenti libri: Enrichetto Cosimo alla ricerca del manga mangante e Fumetto!, volumone che illustrra 150 anni di storie italiane dal punto di vista di chi i fumetti li fa.

Enrichetto Cosimo alla ricerca del manga mangante150 Anni di storie italiane

Il giorno dopo abbiamo visitato la mostra del castello. Qui sono esposte le tavole di una storia completa di Chendi-Cavazzano, molto belle, ricche di chicche nascoste, meravigliosamente disegnate ed esposte a fianco della pagina di sceneggiatura originale, mplto utili per capire il processo creativo che porta a realizzare una storia a fumetti.

Carlo ChendiCarlo ChendiCarlo Chendi

Altra piccola, ma deliziosa mostra quella dedicata al premio U Giancu, che ha qui ricreato un angolo del ristorante, con tavolini, piatti apparecchiati e mura ricoperte di dediche e tavole.

U GiancuU Giancu

Infine la mostra dedicata ai 40 anni di cartoonist internazionali a Rapallo, con significative tavole originali dalla collezione di Chendi, tra le quali una strip dei Peanuts bellissima.

RapallooniaRapallooniaRapalloonia

Che dire? Due giorni fantastici, auguriamo a tutti 100 di questi anni!!!
Sperando d’ora in poi di esserci sempre!
Giovemarti

 

Che invidia, eh? 😉 Per chiudere un link a un articolo che parla dello stesso evento su PianetaFumetto, ma soprattutto i due bei filmati che hanno appositamente realizzato.

 

Alla prossima!!!