Parliamo di Kirby: sì, Jack Kirby

Jack KirbyE questa volta parliamo di Kirby, Jack Kirby, sì!
Come?
Ne abbiamo già parlato per il suo compleanno?
E che, pensate che una sola volta possa essere sufficiente per un gigante come lui?
Ovviamente no!
E so che siete d’accordo con me 😉 .
Girovagando tra i siti americani, me ne sono capitati un paio molto interessanti, collegati tra loro e con alcune persone che collaborano ad entrambi.

Bando alle ciance, eccoli:

Jack Kirby Museum
Jack Kirby Museum

What If Kirby
What If Kirby

Il nome non lascia dubbi su quale sia l’oggetto delle loro pagine :-)

La missione del Jack Kirby Museum dice, infatti: Il Jack Kirby Museum & Research Center è organizzato esclusivamente per scopi didattici; più specificamente per promuovere ed incoraggiare lo studio, la comprensione, la conservazione e l’apprezzamento del lavoro di Jack Kirby:
– illustrando l’estensione della sfaccettata carriera di Kirby
– comunicando le storie, le ispirazioni e le influenze di Jack Kirby
– celebrando la vita di Jack Kirby e delle sue creazioni
– diffondendo la cultura dei fumetti e dei loro creatori
Per questo scopo, il Museo sponsorizzerà e supporterà in altri modi: studi, insegnamento, conferenze, gruppi di discussione, mostre, eventi, pubblicazioni e produzioni cinematografiche, teatrali o multimediali.

Il sito ha tutta una serie di sezioni ed è diviso per argomenti in blog separati, tenuti da persone diverse, ma sotto lo stesso cappello grafico. Si va da “semplici” informazioni sulle opere fino a saggi critici sulla composizione delle pagine. A tal fine la sezione Kirby Kinetics risulta veramente interessante e acuta, secondo me.Kirby Kinetics

Anche se non avete troppa dimestichezza con l’inglese, “fateci un salto” anche solo per le immagini. Alcune cose si capiscono anche solo guardando.

What If KirbyIl sito collegato, What If Kirby, tratta di alcune cose che potrebbero essere in sovrapposizione col primo, ma ha un’iniziativa che reputo veramente interessante: The Jack Kirby Original Art Digital Archive.  Ovvero un archivio digitale ad alta definizione delle pagine di Kirby. Ma vediamolo come lo descrivono sul sito:
Nel 2006 il Jack Kirby Museum cominciò il Jack Kirby Original Art Digital Archive (JKOADA) con lo scopo ambizioso di archiviare tutti i disegni originali di Jack Kirby. L’archivio conserva il meraviglioso lavoro di Jack Kirby in un archivio permanente di scansioni ad alta definizione. Questo archivio non fornisce solamente immagini sorprendenti per i siti Jack Kirby Museum e What If Kirby, ma aiuta studiosi e storici nelle loro ricerche.
Fantastic Four
Il lavoro di JKOADA è in corso. Rand Hoppe, curatore del Jack Kirby Museum e Tom Kraft, creatore di What If Kirby partecipano a molte comic convention negli USA con uno scanner professionale di grande formato per acquisire scansioni della massima qualità per l’archivio. Inoltre, entrambi possono viaggiare fino alle case e gli uffici di collezionisti privati con questi scanner per archiviare le loro collezioni di originali di Kirby. JKOADA al momento possiede otre 2000 pagine.
Fantastic Four
La gallery section di questo website mostra una porzione delle scansioni dall’archivio. Registrandosi gratuitamente al sito, gli utenti possono ingrandire le immagini fino al 300% per vedere fino ai minimi dettagli. Inoltre gli utenti registrati possono votare e commentare ciascun pezzo. Ci sono molte funzioni aggiuntive e miglioramenti pianificati per il sito. Se lo trovate di valore per voi, per favore donate quanto potete per mantenere il sito e finanziare costi e sforzi in corso.
Fantastic Four
Perché è importante?
Il principale obiettivo del progetto JKOADA è creare un archivio permanente di originali di Kirby per chiunque voglia studiarli o goderne, ora e in un lontano futuro. Con il passare del tempo, qualsiasi tavola originale non in musei o gallerie, corre il rischio di deteriorarsi o essere distrutta da disastri naturali o provocati dall’uomo. Il Kirby Museum è dedicato a preservare l’eredità di Kirby attraverso questo archivio digitale.
Fate archiviare i vostri originali di Kirby!
Per favore contattate Tom Kraft di What If Kirby (tomkraft@whatifkirby.com) o Rand Hoppe del Jack Kirby Museum (rhoppe@kirbymuseum.org) per far archiviare i vostri originali ad una convention o a casa vostra.
I proprietari degli originali possono scegliere se essere citati nei credits di ciascuna pagina mostrata su What If Kirby oppure se rimanere anonimi o di specificare se mostrare o meno la tavola sul sito web.
Se avete la possibilità di usare uno scanner di grande formato, potete anche scansionarvi il vostro originale da soli.
E poi continuano con una serie di informazioni tecniche dettagliate su come fare, che, se interessati, potete andare a vedere direttamente sul sito.
Io ci sono andato sull’archivio e mi sono guardato qualche pagina dei miei amatissimi Fantastic Four, ma voi sentitevi liberi di scegliere quello che volete 😉
Non sarebbe interessante fare qualcosa del genere anche qui da noi?
E, nel caso, quali autori scegliereste?
Secondo voi sarebbe possibile farlo in Italia?
O magari ci sarebbe ostracismo da parte delle case editrici?
Per esempio se volessi farlo del mio adorato Alan Ford, sono sicuro che che qualche problema ci potrebbe essere…
E con i Bonellidi?
Forse si potrebbe cominciare con qualcosa di più antico e meno “pubblicabile”?
Che ne pensate?
Magari si fa insieme, stipulando un patto come questo:
Fantastic Four
Saluti e alla prossima.