Una tavola perfetta

coverOgni tavola originale è bellissima, se considerata nel suo assoluto.

E nel superlativo “bellissima” c’è tutta la componente soggettiva che caratterizza la passione che anima il collezionista di tavole originali.

Infatti, in ciascuna scelta, in ogni innamoramento, ognuno trasferisce il suo irresistibile trasporto, quell’irrefrenabile e incontenibile moto istintivo che ha determinato quell’acquisto; oppure, laddove l’acquisto non era stato possibile, resta quel pezzetto di cuore lasciato su quel foglio di cartoncino, magari con la remota speranza un giorno di poterlo recuperare, sperando in un’improvvisa vincita a una lotteria della quale non avrà comprato il biglietto.

di Stefano Bidetti

Continua a leggere