Avete mai visto in giro tavole originali di Calvin e Hobbes?

Calvin e HobbesIo veramente poche. E non è un caso.
Bill Watterson, l’autore di questo capolavoro di tutti i tempi, è una persona molto particolare. E non solo per il suo genio artistico. Già durante la produzione della striscia la sua decisione di non produrre mechandising di qualsiasi tipo deve aver fatto storcere non poche bocche ai suoi editori.
Poi nel 1995, a 10 anni esatti dalla prima striscia di Calvin e Hobbes, la decisione di smettere, all’apice del successo, ha spezzato il cuore a milioni di lettori in tutto il mondo. E si è ritirato a dipingere nelle campagne vicino Cleveland. Billy Ireland Cartoon Library & MuseumDecisamente atipico per i nostri tempi, non credete?
E le tavole originali?
Ah, quelle le ha donate.
Al Billy Ireland Cartoon Library & Museum della State University di Columbus, Ohio, che ha proprio questo dipartimento dedicato al linguaggio e alla storia del fumetto! Ogni tre anni organizzano la mostra Festival of Cartoon Art (oltre a mille altre cose) e giuro che prima o poi ci vado. Ecco qualche link (in inglese) alle edizioni precedenti… Oooops, mi è caduta un po’ di bava sulla tastiera, scusate :-)

Come dite? Come mai ne parlo proprio adesso?

Beh perché ce n’è una all’asta di novembre di Heritage.

Calvin e Hobbes Asta Heritage Novembre

Andate a vedere i dettagli della foto ingrandita, ne vale veramente la pena. (Per chi non lo sapesse, il mio suggerimento è di cliccare su Turn Off Pan & Zoom Images e poi, cliccado su Look Close si apre una finestra con l’immagine a risoluzione enorme). Ecco il link diretto all’immagine. SI tratta di una tavola domenicale colorata ad acquerello che l’autore aveva donato a Brian Basset, anche lui autore di fumetti.
Le speculazioni sul prezzo che potrebbe raggiungere ovviamente si sprecano, ma così per avere un riferimento questa illustrazione per il calendario da 16 mesi 1989-90, che fu battuta da Heritage a febbraio, è arrivata a $107.550 (l’illustrazione era stata regalata da Watterson allo storico di fumetti Rick Marshall, a cui il disegno è dedicato, ed è stato nella sua collezione privata per gli ultimi 20 anni).
Calvin e Hobbes Asta Heritage FebbraioDi striscia ne avevo vista un’altra qualche tempo fa. Anche questa donata, come tutte quelle che sono in giro, in quanto Bill Watterson non ha mai venduto i suoi originali. L’aveva sul catalogo Carsten Laqua (noto dealer tedesco di tavole originali), alla modica cifra di 32.000 euro.
Calvin e Hobbes Catalogo Carsten LaquaSempre da Heritage nel maggio del 2007 era poi stato battuto a $14.101 un disegno non pubblicato, ma dal contenuto molto ironico proprio sul prezzo.
Calvin e Hobbes Asta Heritage 2007Insomma, com’è ovvio in questo caso, la popolarità e la bellezza, unite alla rarità totale di queste strisce, le rende costosissime.
Mi chiedo cosa succederebbe se ci fosse un ripensamento di Watterson o dell’Università (e se questo sia possibile), per cui per finanziare qualche progetto, magari socialmente rilevante, o comunque meritorio, molte tavole dovessero riversarsi sul mercato.
Voi che ne pensate?
Nel frattempo vado a fare una puntatina su Heritage finché il prezzo rimane basso: chissà, magari… 😉